Il vicario di cristo ai genitori di gay: “Non condannate i vostri figli”

Il vicario di cristo ai genitori di gay: “Non condannate i vostri figli”

L’appello nuovo di Francesco all’udienza sommario. La sua abilita verso tre punte attraverso sdoganare gli omosessuali nella abbazia. Tuttavia i nodi non mancano

Municipio del Vaticano, 26 gennaio 2022 – niente affatto detestare un figlio, neanche laddove maturi un propensione omofilo. Non era per niente capitato cosicche un vicario di cristo, nell’ambito del trama autorevole di un’udienza generale, affrontasse verso faccia spazioso la diverbio dei genitori insieme figli omosessuale e lesbiche. Per guastare addirittura questo veto e ceto Francesco, parlandone stamane per ala nel corso di una catechesi incentrata sulla figura di Giuseppe, il babbo di Gesu. “Penso addirittura ai genitori di fronte ai problemi dei figli – sono state le parole pronunciate nella duomo di San Pietro –. Figli insieme tante malattie, i figli ammalati, di nuovo unitamente malattie permanenti: quanto patimento li. Genitori in quanto vedono orientamenti sessuali diversi nei figli; modo amministrare presente e unire i figli e non nascondersi con un posa condannatorio“.

Un discussione dello uguale tenore Bergoglio l’aveva tenuto nel settembre di coppia anni fa. Continue reading “Il vicario di cristo ai genitori di gay: “Non condannate i vostri figli””